space

 

 

space

Sabato, 27 Maggio 2017

La forza vitale della natura

 

 

 

Nick name

Password

 

 

Free web counters

space

space

Oroscopo Azteco

space

 

Oroscopo Azteco

 

L'Impero azteco, guidato con saggezza dal grande Montezuma, era all'apice della sua potenza e della sua espressione artistica e culturale in quel fatale 1519.

Gli Spagnoli condotti in pace fino nel cuore del mondo azteco, nella splendida capitale Tenochtitlan, oggi Città del Messico, rimasero sbalorditi e abbagliati da tanta bellezza, dall'armonia che tutta quella cultura aveva saputo realizzare con l'ambiente naturale e tra gli uomini, legati da relazioni sociali equilibrate e funzionali alla prosperità. Dopo la conquista spagnola, Tenochtitlan fu quasi completamente distrutta e ricostruita come Mexico-Tenochtitlan, ora detta Città del Messico, la capitale del moderno stato. L'eredità archeologica del mondo azetco resta legata fondamentalmente alle rovine del Templo Mayor, che costituì il cuore dell'attività religiosa azteca e fu il simbolo dell'Impero stesso. Una cultura, quella azteca, caratterizzata da un lato dall'esaltazione della vita, della bellezza, della natura, del colore e delle grandi architetture, ma dall'altro segnata da una cupa religiosità, timorosa degli eventi naturali, dominata dall'oroscopo e dai presagi e legata ai terrificanti sacrifici umani. L'incontro tra i due mondi, presto tragicamente trasformato in conflitto, portò all'inesorabile declino del popolo azteco. I templi, le statue degli dei, i codici miniati con il patrimonio linguistico e letterario di un intero popolo furono distrutti, bruciati nei roghi voluti anche dai missionari per cancellare il paganesimo barbaro e sanguinario. I preziosi gioielli, delicati simboli del potere e della bellezza furono portati in Spagna e fusi per ricavare moneta. Poche opere si salvarono da tanta distruzione, alcune solo di recente recuperate dagli scavi archeologici che stanno restituendo tanta storia degli Aztechi sepolta sotto le abitazioni di Città del Messico.Una fra queste è l'immenso blocco cilindrico in pietra ben levigata e mirabilmente scolpita conosciuto come Pietra del Sole e ritenuto il più perfetto calendario di tutti i tempi. Gli aztechi erano grandi matematici e astronomi, e avevano messo a punto un calendario che divideva l'anno in 260 giorni, costituito da cicli di 20 giorni e di numeri dall'1 al 13. Alcuni giorni erano considerati positivi, altri negativi, e ciò influiva sull'andamento degli eventi quotidiani. I giorni erano raggruppati in segni, ognuno con specifiche caratteristiche, dai nomi come Pioggia, Scimmia, Casa che rievocavano immagini strettamente connesse alla natura, al regno animale e alle vicissitudini umane.

 

Diversi anni fa alcuni studiosi hanno adattato il calendario azteco a quello in uso nei Paesi occidentali. Così, ognuno oggi può individuare il proprio segno e leggere l'oroscopo che, come quello dell'astrologia occidentale, rivela le doti particolari, il carattere, le aspettative di successo nel corso della vita e le potenzialità

 

Calcola in base alla tua data di nascita il tuo simbolo astrale secondo gli Aztechi:

 

Giorno: Mese: Anno:

 

Visualizza l'elenco dei simboli dell'Oroscopo Azteco

 

 

Affidati ad un Talismano Runico

Runica è in grado di ottenere alcuni talismani,

Talismano

rigorosamente eseguiti a mano, seguendo gli antichi riti di preparazione e personalizzarli con il vostro monogramma runico, in modo da identificare con precisione la persona a cui appartiene.

Il monogramma trasferisce su di voi i poteri delle rune rappresen-tate, così, come il vostro nome, vi appartengono personalmente e sono parte essenziale del vostro essere. Potrete così ottenere o regalare un oggetto runico e... inimitabile.

 

Elenco delle intenzioni per cui si desidera il Talismano

 

 

Rune tu troverai e caratteri chiari

caratteri molto grandi

caratteri molto saldi

che dipinse il possente poeta

e fecero gli dèi

e incise la Voce degli dèi.

(canzone dell'Eccelso, Edda)

Valid HTML 4.01 Transitional

Valid CSS!

 

Copyright © 2006/2017 Runica.it. Tutti i diritti sono riservati. Designed by Albnet.eu

Invia | Aggiungi il sito ai preferiti | Banner